iscritta alla Sezione II del MIMIT per il rilascio dell’Attestato di Qualità e Qualificazione Professionale dei Servizi

KinesiA – Professionisti Kinesiologi Italiani Associati
aderisce a CONFASSOLISTICHE

Forma Aggregativa iscritta nell’elenco del MIMIT
ai sensi della Legge 4/2013

MARCIA SOZZI Cassina de’ Pecchi (Milano)
Kinesiologa Professionista ai sensi della Legge 4/2013 in quanto:

Operatore/Facilitatore di Kinesiologia Educativa

  • Albo Nazionale ASI n° 202314190
  • ASI 2023 n° 246103
  • KinesiA n° 105-2022
  • Konsumer n° MI_16762

 

Consulta il Curriculum Vitae

  • Educatrice della Scrittura, Grafologa, Grafoterapeuta, Specializzata in Pedagogia della scrittura manuale e del disegno infantile. Mediatrice del Metodo Feuerstein, Facilitatrice Kinesiologia Educativa e Brain Gym®

Mi occupo di educazione del gesto grafico e di grafologia dell’età evolutiva dagli anni ’90. Ho avuto a che fare con tante scritture di bambini, ragazzi, adolescenti e adulti con difficoltà grafo-motorie. La lunga esperienza mi ha portato a individuare alcune strategie che si discostano – o, in parte, si aggiungono – a quelle dettate dalla letteratura sull’educazione del gesto grafico. Più in particolare, per quanto nella mia attività faccia prevalentemente riferimento alle indicazioni del francese Robert Olivaux (psicologo, grafologo e rieducatore della scrittura), nel corso degli anni ho sviluppato una metodologia che ho rilevato particolarmente efficace e che ho infine formalizzato in: “il Metodo Dinamico”, uno strumento funzionale per il corretto apprendimento della scrittura corsiva. Esso si fonda sul movimento, precursore di qualsiasi atto grafo-motorio: i movimenti individuati dal Metodo Dinamico sono 6 e costituiscono le “grandi famiglie” dell’alfabeto, da cui è nato l’ecosistema didattico Scriveròben, che comprende un corso online, un manuale per l’insegnamento e apprendimento della scrittura e una fiaba di alfabetizzazione al corsivo.

Inoltre, mi occupo di:

  • formazione degli educatori della scuola dell’infanzia e primaria di primo grado per l’insegnamento del gesto grafico;
  • formazione per l’individuazione delle difficoltà grafo-motorie;
  • laboratori di educazione della scrittura nelle classi prime e seconde della scuola primaria di primo grado;
  • screening di classe per l’individuazione di eventuali difficoltà di scrittura.

Il mio lavoro di educatrice della scrittura è avvalorato dalla mia conoscenza della Kinesiologia Educativa e di Brain Gym®, di cui sono facilitatrice, in quanto si basa sul movimento, l’organizzazione e la coordinazione di attività motorie semplici ma altamente funzionali all’apprendimento di molti contenuti tra cui l’espressione grafica.